Menu

La Divina Commedia

28 Gennaio, 2020 - Illustrazioni

Nella ricorrenza dei 750 anni dalla nascita di Dante Alighieri la Fondazione Lionello Balestrieri ha reso omaggio al capolavoro dantesco della Divina Commedia che il cavalier Vittorio Alinari decise di pubblicare in una nuova edizione illustrata dopo aver bandito nel 1900 un concorso per artisti italiani. Già nel 1901 fu possibile valutarne gli esiti che furono giudicati una “straboccante varietà” di artisti. Lionello Balestrieri figurò tra i prescelti. In questo contesto, si inserì la stampa di cento opere del Concorso Alinari nelle cartoline postali da parte di Alterocca, da distribuire in mezzo mondo tramite le poste. Fu una operazione culturale e pedagogica italiana di unire all’interesse mitico dei ceti medi del nostro paese per la Divina Commedia, la curiosità degli stessi verso artisti contemporanei, che illustravano i libri popolari, le riviste letterarie e creavano manifesti pubblicitari, nello stile della “belle époque”.

Nel 750esimo anniversario della nascita di Dante Alighieri la Fondazione Balestrieri ha presentato sabato 21 novembre 2015 a Cetona il volume a cura di Pompeo De Angelis (Ed Dalia) che ricorda l’evento editoriale del 1901 dove fu prodotta la serie di cartoline illustrate della Divina Commedia dalle storiche Industrie Tipografiche di Terni Virgilio Alterocca